Salta al contenuto
Servizio Civile Universale
Servizio Civile Universale

L'Unione dei Comuni della Val di Bisenzio in collaborazione con ANCI Toscana ha coprogettato il progetto di Servzio Civile Universale denominato INCLUSIVAMENTE 2022.

Sedi di attuazione e posti disponibili:
Unione dei comuni della Val Bisenzio - 15 posti disponibili (Cantagallo 3, Vaiano 6, Vernio 6) .

Posti disponibili senza vitto e alloggio

Settore  d'intervento del progetto:

Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, dello sport, del turismo sostenibile e sociale

Area di intervento del progetto:

Animazione culturale verso minori; Attività tutoraggio scolastico

Durata: 12 mesi, 25 ore a settimana

Ai giovani selezionati, che saranno poi avviati al servizio civile, è riconosciuto un assegno mensile pari a € 444,30

Possono presentare domanda tutti i ragazzi e le ragazze che abbiano già compiuto 18 anni e non ancora superato i 28 (28 anni e 364 giorni). I volontari percepiranno un assegno mensile di 444,30 euro per un periodo di 12 mesi.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. 
I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2. I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Nella sezione “Per gli operatori volontari" del sito politichegiovanili.gov.it sono consultabili tutte le informazioni utili alla presentazione della domanda nonché del bando, da leggere attentamente.

Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invia al candidato, tramite posta elettronica, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo e la data e l’orario di presentazione della domanda stessa.

Con decreto dell' 8 febbraio 2023, il Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale ha prorogato i termini della scadenza del bando giovani in corso al 20 febbraio 2023 ore 14:00.

E' possibile presentare una sola domanda per un unico progetto di servizio civile universale. La presentazione di più domande comporta l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.




Allegati

Ultimo aggiornamento

09-02-2023 08:02

Questa pagina ti è stata utile?