Salta al contenuto

MISURE URGENTI CONNESSE ALL'EMERGENZA DA COVID 19 A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER IL PAGAMENTO DEI DEBITI MATURATI SULLE UTENZE DOMESTICHE (TARI, energia elettrica, riscaldamento a gas metano, acqua) DETERMINATI DALLO STATO DI BISOGNO CONNESSO ALL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA

Avviso per i cittadini di Cantagallo, Vaiano e Vernio per ottenere un sostegno nel pagamento dei debiti maturati sulle utenze domestiche (TARI, energia elettrica, riscaldamento gas metano, acqua) per nuclei familiari in situazione di disagio nel periodo 15\04-13\05\2022.

Data:

15-04-2022

Chi può fare domanda?

Tutti i cittadini residenti nei Comuni di Cantagallo, Vaiano e Vernio.

Essere in possesso di una Attestazione ISEE in corso di validità, senza omissioni e difformità, NON SUPERIORE ad € 20.000,00.

Fare parte di un nucleo familiare in difficoltà economica derivante dall’emergenza Covid-19 dovuta a:

  • perdita del posto di lavoro/mancato rinnovo contratti a termine;
  • consistente riduzione dell’orario di lavoro (almeno il 30%);
  • cassa integrazione o altre misure similari, per almeno tre mensilità;
  • chiusura o sospensione dell’attività commerciale, artigianale, libero professionale a motivo delle misure restrittive per il contenimento dei contagi (a titolo semplificativo: lavoratori autonomi, artigiani, titolari di attività commerciali di vendita al dettaglio in sede fissa o ambulante, pubblici esercizi);
  • aver attivato servizi a pagamento per assistenza di persone fragili causa chiusura centri diurni o strutture, oppure ecesso/grave malattia di un familiare che comportano consistente riduzione della capacità economica di un nucleo in condizioni di fragilità;
  • essere titolari di contratti di utenza di tipologia “domestico residente” per le quali si richiede il contributo;
  • non avere presentato domanda per il precedente bando ovvero se presentato domanda, è consentita la richiesta di contributo per quel tipo di utenze che non hanno visto erogato il contributo.

Altre cose che devo sapere su questo avviso?

La misura del contributo previsto, assegnabile una tantum ed esclusivamente in relazione alle tipologie di debito indicate in sede di domanda, non potrà essere superiore all'ammontare del debito maturato nel periodo indicato e

  • non potrà superare complessivamente € 400,00 per chi presenta richiesta per il pagamento della TARI;
  • non potrà superare complessivamente € 300,00 per il pagamento delle altre utenze ammesse;
  • se percettore di altro contributo pubblico quale Reddito di Cittadinanza ovvero Pensione di Cittadinanza, così come stabilito all'articolo 1, comma 6 dell'atto di indirizzo delle deliberazioni delle Giunte Comunali di Cantagallo, Vaiano e Vernio il beneficio sarà ridotto nella misura del 50%
  • Il contributo concesso, sarà comunicato e corrisposto direttamente al richiedente con accredito sull'IBAN del conto corrente indicato nell'attestazione dei debiti prodotta da ogni singolo utente. Non sono ammessi pagamenti in contanti riscuotibili presso la tesoreria comunale.
  • Contestualmente a tale comunicazione, sarà trasmessa al beneficiario del contributo apposita modulistica con la quale il soggetto beneficiario dovrà attestare al comune erogatore l'avvenuto pagamento del debito.
  • La modulistica dovrà essere compilata in ogni sua parte, firmata dal soggetto beneficiario e trasmessa all'Ufficio Servizi Sociali entro 10 giorni dall'avvenuto accredito del contributo concesso, con allegato l'attestato di pagamento.

Come si fa la richiesta?

La richiesta consiste nella produzione di  una AUTOCERTIFICAZIONE.

Per la presentazione della domanda quindi NON SERVE PRESENTARSI in comune, spostarsi, stampare o presentare nessuno modulo cartaceo, basta fare domanda  fornendo i dati richiesti nel modulo attivabile dal segunte collegamento:ACCEDI AL MODULO DI PRESENTAZIONE ON LINE

Nel caso che la domanda sia fatta da un amministratore di sostegno (soggetto nominato dal tribunale di riferimento), per un cittadino residente in uno dei tre comuni della Val di Bisenzio, si dovrà utilizzare l'apposito MODULO DI PRESENTAZIONE.

Voglio capire bene come si usa il modulo digitale.

E' stata predisposta una guida che illustra passo per passo come accedere al modulo, consulta la guida cliccando QUI

Supporto al richiedente

Per ricevere ulteriori informazioni in merito e supporto nella presentazione della domanda, il richiedente può rivolgersi alla Bottega della Salute Mobile con sede in via San Lorenzo 14, Usella ai seguenti contatti

  • 3312305329 nei giorni di apertura
  • valbisenziomobile@botteghedellasalute.toscana.it

CALENDARIO BOTTEGA DELLA SALUTE (15\04-04\05\2022)

  • 15, 22 aprile 2022: Sala Alia presso Palazzo Comunale S. Quirico (mattina); Montepiano (pomeriggio);
  • 16, 20, 23, 30 aprile 2022: Sportello di Prossimità presso il Palazzo Comunale di Vaiano (9.00-13.00);
  • 19, 21, 26 e 28 aprile 2022: sede Bottega della Salute, via San Lorenzo 14 Usella (14.00-18.00);
  • 27 e 29 aprile 2022: Sala Alia presso Palazzo Comunale S. Quirico (9.00-13.00);
  • 2 maggio 2022: Sala Alia presso Palazzo Comunale S. Quirico (09.00-13.00);
  • 3 maggio 2022: sede Bottega della Salute, via San Lorenzo 14 Usella (14.00-18.00);
  • 4 maggio 2022: Sportello di Prossimità presso il Palazzo Comunale di Vaiano (9.00-13.00).

Termine ultimo per presentare la domanda: VENERDI' 3 MAGGIO 2022 ore 13.00

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Contenuti correlati

Questa pagina ti è stata utile?