Salta al contenuto

Ragioneria ed Economato

Cosa fa

Il servizio finanziario si occupa sia della programmazione che della gestione e svolge principalmente le attività di seguito elencate:

PROGRAMMAZIONE

  • Predisposizione del Documento Unico di Programmazione (scadenza 31 luglio dell’anno antecedente al triennio considerato)
  • Predisposizione del Bilancio di Previsione e di tutti gli allegati (entro il 31/12 dell’anno antecedente al triennio considerato)
  • Individuazione degli obiettivi dell’Ente e stesura del Piano Esecutivo di Gestione (entro 20 giorni dall’approvazione del Bilancio)
  • Chiusura dell’esercizio (di norma entro il 31 gennaio)
  • Verifica dei residui e predisposizione di atto relativo al riaccertamento dei residui (entro il 31 marzo)
  • Revisione dell’Inventario
  • Scritture economiche-patrimoniali per la formazione dello stato patrimoniale e del conto economico
  • Predisposizione del Rendiconto della gestione (entro il 30 aprile)
  • Verifica del raggiungimento degli obiettivi contenuti nel Piano Esecutivo di Gestione
  • Assestamento di Bilancio comprendente lo stato di attuazione dei programmi ed il controllo della salvaguardia degli equilibri (entro il 31 Luglio)
  • Variazioni di Bilancio
  • Assistenza alla programmazione degli investimenti con riguardo alla individuazione delle fonti di finanziamento
  • Inserimento dati su BDAP (banca dati pubbliche amministrazioni)
  • Monitoraggio e valutazione dei rapporti finanziari con le società partecipate.

GESTIONE

  • Gestione contabile delle determinazioni, dal punto di vista della verifica della regolarità contabile e della copertura finanziaria
  • Registrazione contabile delle entrate e delle spese, nelle diverse fasi dell’iter di contabilità (accertamento, impegno, riscossione e pagamento)
  • Registrazione fatture
  • Verifica del rispetto dei termini di pagamento
  • Controllo corretta registrazione dei pagamenti sulla PCC (piattaforma certificazione crediti) in correlazione con la corretta contabilizzazione delle fatture ne tempi di scadenza;
  • Individuazione dei servizi rilevanti ai fini IVA e gestione dell’IVA commerciale con tenuta dei registri IVA con liquidazione trimestrale
  • Dichiarazione annuale IVA inserita nel modello Unico (entro le scadenze di Legge)
  • Dichiarazione annuale Irap per redditi da lavoro da lavoro dipendente e autonomo (entro le scadenze di Legge)
  • Gestione delle scadenze mensili dell’ente in quanto sostituto d’imposta per dipendenti e professionisti, nonché per il versamento dell’IVA split istituzionale
  • Redazione di certificazioni reddituali per tutti i tipi di contratto (C.U)
  • Verifica trimestrale del servizio Economato
  • Verifica di cassa e monitoraggio della cassa vincolata in sede di emissione di mandato e di ordinativo
  • Verifiche su Agenzia Entrate Riscossione per pagamenti superiori a 5.000 euro
  • Invio di carte contabili al tesoriere e regolarizzazione di incassi, ivi compreso il prelevamento dai conti correnti postali con cadenza mensile
  • Predisposizione dei questionari sui fabbisogni standard (SOSE)
  • Emissione di fatture di vendita per tutti i servizi rilevanti ai fini IVA

Il servizio, infine, fornisce consulenza, soprattutto in materia fiscale, e supporto informativo ai diversi uffici dell’Ente sullo stato di avanzamento degli impegni e degli accertamenti di interesse.

All’esterno ha rapporti con:

  • Revisore dei Conti, Corte dei Conti
  • Cassa Depositi e Prestiti, Istituti di credito
  • Regione, Provincia, altri Enti
  • Ministero dell’Economia e sue articolazioni territoriali
  • Organi territoriali di governo e Ministero dell’Interno
  • Istituto di credito avente funzioni di tesoreria
  • Società partecipate
  • Enti che costituiscono l’Unione dei Comuni della Val di Bisenzio

SERVIZIO ECONOMATO

L’Ufficio Economato gestisce un apposito fondo con cui provvede agli anticipi di cassa al fine di fronteggiare minute spese d’Ufficio oppure nei casi in cui necessiti il pagamento immediato nell’acquisizione di beni e servizi e nel pagamento di imposte e tasse. A tal fine il servizio provvede alla tenuta di un’apposita contabilità di cassa, della quale vengono redatti rendiconti trimestrali ed un rendiconto complessivo annuo, monitorati e vistati dal responsabile dei Servizi Finanziari.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

09-02-2022 13:02

Questa pagina ti è stata utile?